Un’artista a Mura degli Angeli:l’intervento di F.Basso

Domenica 8 marzo ore 15
Quartiere Ina Casa Mura degli Angeli, Genova
Tre azioni e una sonorizzazione. Azioni e non performance perche’ si tratta di movimenti scarni, poveri, ridotti all’osso, con la riduzione ai minimi termini della tecnologia, movimenti, quasi giochi di altri tempi, immagini disperse, azioni minime come vuoti a perdere, sono le cartoline in franchigia di Sbarbaro o la sincerità esagerata dei versi di Boine. Tutto ondeggia di fronte alle fondamenta a palafitta in cemento armato.

1_Due ragazzi sostengono una linea di luci da festa di paese, e’ l’energia di una festa che unisce e scaturisce da due corpi, ma e’ anche la linea sottile, gesto verso l’infinito, quella tensione che a volte ci permette di spingerci oltre noi stessi.

2_Un telone di nylon trattiene sospesa una quantità minima di acqua, e’ un gruppo di persone che agisce ed interagisce, cercando metaforicamente di non disperdere l’acqua del mare Aral, ormai quasi prosciugato e pronto, a disperdere totalmente la sua carica di sostanze tossiche, frutto dell’esaurimento scientifico della guerra batteriologica dell’ex CCCP.

3_-Interno 11-: un Moleskine che sintetizza e documenta poeticamente lo svuotamento di un appartamento, un viaggio senza immagini che il pubblico potrà leggere come un libro di poesia in copia unica, sedendosi sulla terrazza del circolo ARCI, balaustrata con vista sull’architettura di Daneri.

4_Il suono del mare registrato all’Isola della Re’union sonorizzerà le fondamenta del palazzo, quasi a creare una sospensione metafisica, uno spostamento nello spazio, dedicato al gesto impossibile del pirata simbolo della Re’union. La linea di una rotta che parte dall’isola Hispaniola e affronta la traversata atlantica, cercando la collisione con ricchezze che offre la rotta della compagnia delle indie.

Non c’e’ una conclusione, ma una fontana che disperde le proprie acque come il fiume che scende dall’Himalaya e si perde nel deserto asiatico.

Basso in collaborazione con plug_in

videomerenda

e merenda sia!

Domenica 19 ottobre ore 16 merenda sotto il casermone

una campagna fotografica a mura degli angeli

 

 

 

 

 

I disegni originali del progetto di Daneri

durante il tè Elisabetta, Valentina ed Emanuele mostrano gli originali del progetto agli abitanti

un tè al circolo